Il nostro istituto

24/04/2019 - La Giunta regionale della Campania, su proposta dell'assessore all'Istruzione Lucia Fortini, ha approvato il calendario scolastico 2019/2020. 

Le lezioni, per tutti gli ordini e i gradi d’istruzione e per i percorsi formativi, avranno inizio mercoledì 11 settembre 2019 e termineranno sabato 6 giugno 2020, per un totale previsto di 204 giorni di lezione (203 giorni di lezione nel caso in cui la festività del Santo Patrono ricada in periodo di attività didattica). Nelle scuole dell’infanzia le attività educative termineranno martedì 30 giugno 2020.

Con la delibera si prende atto delle seguenti sospensioni per le festività nazionali fissate dalla normativa statale:

  • tutte le domeniche;
  • il 1° novembre, festa di tutti i Santi;
  • l’8 dicembre, Immacolata Concezione;
  • il 25 dicembre, Natale;
  • il 26 dicembre, Santo Stefano;
  • il 1° gennaio, Capodanno;
  • il 6 gennaio, Epifania;
  • il lunedì dopo Pasqua;
  • il 25 aprile, anniversario della Liberazione;
  • il 1° maggio, festa del Lavoro;
  • il 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;
  • la festa del Santo Patrono (se ricade in periodo di attività didattica).

Vengono previste inoltre sospensioni delle attività didattiche nei giorni: 

  • 2 novembre 2019, commemorazione dei defunti; 
  • dal 21 al 31 dicembre 2019 e dal 2 al 5 gennaio 2020, vacanze natalizie; 
  • 24 e 25 febbraio 2020, lunedì e martedì di Carnevale; 
  • dal 9 aprile al 14 aprile 2020, vacanze pasquali; 
  • 2 maggio 2020, ponte del 1° maggio; 
  • 1° giugno 2020, ponte della festa della Repubblica.

Sono confermate le celebrazioni nei giorni:

  • 27 gennaio, “giorno della memoria” in ricordo della Shoah
  • 10 febbraio,  “giorno del ricordo”, in commemorazione delle vittime dei massacri delle foibe;
  • 19 marzo, “festa della legalità” istituita dalla Regione Campania nel 2012 in ricordo dell’uccisione di don Peppino Diana.

Le singole Istituzioni Scolastiche potranno deliberare di anticipare (per un massimo di giorni 3) la data di inizio delle lezioni,  per motivate esigenze (vocazione turistica del territorio) e previo accordo con gli enti territoriali competenti. Le giornate di lezione derivanti da tali anticipi potranno essere recuperate nel corso dell’anno scolastico di riferimento. Inoltre, nel rispetto del monte ore annuale previsto per le singole discipline e attività obbligatorie, potranno disporre gli opportuni adattamenti del calendario scolastico d’istituto per esigenze derivanti dal Piano dell’Offerta Formativa e per esigenze connesse a specificità dell’istituzione scolastica.

"Quest'anno - spiega l'assessore all'Istruzione Lucia Fortini - per l’approvazione del calendario scolastico abbiamo voluto chiedere la partecipazione, oltre che del mondo scolastico attraverso i sindacati e l’Usr, delle famiglie attraverso le associazioni di genitori, per ascoltare anche le loro voci. Una scelta dettata dalla volontà di questa amministrazione di rendere la scuola sempre più un luogo di inclusione e dialogo”.

Il Diplomato in "Servizi socio-sanitari" possiede le competenze per organizzare ed attuare interventi adeguati alle esigenze socio-sanitarie di persone e comunità per la promozione della salute e del benessere bio-psico-sociale in particolare è in grado di:

  • partecipare alla rilevazione dei bisogni socio-sanitari del territorio attraverso l'interazione con soggetti istituzionali e professionali;corsi regionali per acconciatore ed estetista
  • rapportarsi ai competenti enti pubblici e privati anche per orientare l'utenza verso idonee strutture ;
  • intervenire nella gestione dell'impresa socio-sanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di assistenza e di animazione sociale;
  • applicare la normtiva vigente relativa alla privacy e alla sicurezza;
  • organizzare interventi a sostegno dell'inclusione sociale di persone, comunità e fasce deboli;
  • interagire con gli utenti del ervizio e predisporre piani individualizzati di intervento;
  • individuare soliuzioni corrette ai problemi organizzativi, psicologici e igienico-sanitari della vita quotidiana;
  • affrontare problemi relativi alla non autosufficienza e alla disabilità;
  • utilizzare metodi e strumenti di valutazione e monitoraggio della qualità del servizio erogato nell'ottica del miglioramento e della valorizzazione delle risorse;
  • documentare il proprio lavoro e redigere relazioni tecniche

Nel corso del quinquennio formativo, gli allievi, potranno inoltre conseguire sia l'attestato regionale di qualifica (abilitante per l'esercizio della professione dell'estetica, dell'acconciatore in qualità di dipendente) che quello di estetista o acconciatore specializzato (abilitante per l'esercizio della professione dell'estetica, dell'acconciatore in qualità di titolare del centro).

Al quinto anno sosterranno l'esame di Stato per il Diploma in "Servizi Socio-Sanitari"

 

Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (OrarioSS.pdf)Quadro Orario Socio-SanitarioSantaMaster74 kB

Benvenuti...  

...nel nuovo portale dell'Istituto Santa Croce. Come saprete, l'inizio dell'anno scolastico si è avviato nella nuova sede di Gragnano.

Preside Esterno Istituto

Abbiamo lasciato la nostra sede storica, a Castellammare, che si affacciava dall'alto sul centro antico e sul golfo, dove eravamo da circa sedici anni (la scuola esiste dal 1939, continua a leggere la storia).

 

 

P 20181004 41665391 1829263223808646 6259714486580543488 o

Gli edifici attuali sono moderni, con ampi spazi, laboratori attrezzati, aule multimediali e facili da raggiungere. Alla struttura principale si affianca un'altra indipendente che ospita la scuola dell'Infanzia

Su questo portale, ancora in fase di sviluppo, potrete trovare info e news dall'Istituto, circolari e modulistica per il personale, per gli alunni, foto e video di eventi e attività. Tornate a visitare il sito per conoscere tutte le offerte formative ed altro ancora. Buona navigazione!

Questa sezione può ospitare i documenti di valutazione dei rischi, i regolamenti, i piani di sorveglianza, i piani di emergenza e le normative relative all'igiene e la sicurezza del nostro istituto.